11 aprile 2011

Ladrocini autorizzati

Ciao a tutti

tornando in Italia, mi sono informato sul sistema bancario, ho notato che per ogni tipo di conto o investimento devi pagare il bollo allo stato di circa 35 euro all'anno. Un vero ladrocinio autorizzato. Adesso ho capito come mai le aziende e le persone non vengono ad investire in Italia... Io direi che nel nostro paese non c'e' una liberta' fiscale..... non si puo' investire... perche' lo stato ti salassa. Per non parlare delle tasse sugli interessi. Poi le banche fanno la loro parte caricandoti un bel canone piu' le commissioni.....

Nei paesi anglosassoni non si paga il bollo, al massimo devi pagare 5 eur all'anno per la carta di debito...ecco perche' le aziende straniere mettono i loro head quarter a Londra e Dublino.... Anche le persone conviene investire in questi paesi. Da premettere che in questo periodo non conviene investire in Irlanda per via della crisi bancaria.....

Le aziende non investono in Italia anche per le altre tasse che devono farsi carico piu' lo stupido TFR che devono pagare per ogni dipendente. Qui mi hanno chiesto costantemente se mi pagano la liquidazione e la pensione ed io ho risposto che il tfr esiste solo in Italia e la pensione non verra' piu' erogati ai giovani in Italia.. Loro mi hanno risposto che sto inguiato ( messo male) con aria di dsprezzo...

Io penso che il paese deve abbassare la pressione fiscale per facilitare un po' tutti a investire.. Anche perche' adesso la sanita' si paga, infatti se vai all'ospedale devi pagare un ticket di 50 euro.

Che salasso!!!!

siete daccordo con me?

Vincenzo

ps : volevo solo rispondere ai cafoni che ho incontrato qui in campania, mi hanno offeso dicendo che sono un perdente ad emigrare perche' se riesci a trovare lavoro in Campania sei una persona con le palle... Cari amici Tamarri, prima cosa ve lo ripeto per 1000esima volta in Irlanda c'e' l'euro e non il pound...questo mi ha fatto capire il vostro livello culturale!!!!! Poi se voi vi sentite degli eroi ad aver trovato lavoro in campania, penso che non farete mai carriera, rimarrete dei mediocri a vita.... Vi ho detto tutto !!!!!

14 commenti:

antonino.diadema@yahoo.it ha detto...

Caro Vincenzo sono daccordo con te ed aggiungo che se volessi potrei benissimo ritornare in sicilia e troverei il lavoro ( qualsiasi lavoro si puo` trovare con una bella mitraglietta in spalla )ma io non voglio questo, se lo avessi voluto a quest`ora sarei in carcere :(
Adesso ti dico che la gente e` brava solo a parlare ma non con i fatti.
Ti lascio dicendoti queste parole:
Se non vuoi essere criticato non devi parlare, non devi respirare, non devi vivere.

A buon intenditor poche parole :)

Giorgione ha detto...

Tutto cio' scritto da uno (tu) che non capisce la differenza tra sgfravio fiscale e credito d'imposta.

Forse non te ne sei accorto, ma il bollo sul C/C in italia non ce l'abbiamo dall'altro giorno.

Vincenzo ha detto...

senti e' vergognoso che una persona debba pagare l'imposta di bollo sul conto... enzo

Giorgione ha detto...

E tu ti apri il contu con una banca che non te lo fa pagare, dove sta il problema?

Con conto corrente arancio non lo paghi.

P.S. Lo sai che c'e'il bollo sul passaporto?

Anonimo ha detto...

per avere la visa pago 30 euro l'anno piu' i famosi 5 per la debit card....(stamp duty che tradotto e' l'imposta di bollo).

semmai la differenza sono le spese generali di tenuta conto che qui al momento sono quasi azzerate...non durera' molto, stanno gia' pensando di far pagare qualcosa, gia' se hai online banking e non fai 3 operazioni al mese sono 15 eurini che saltano...

le tasse sugli interessi le paghi anche qui e sono grosso modo uguali in tutta europa, a differenza con l'italia il conto corrente non ti da interessi...

il conto corrente e' uno strumento di utilita' non di risparmio...ricevendo un servizio lo paghi (piu' o meno)...

Arturo

Vincenzo ha detto...

si ma conto arancio devi avere minimo 3000 euro sul conto per non pagare il bollo... enzo

Anonimo ha detto...

Ma perche' mai uno che vive all'estero si danna cosi' tanto per aprire un c/c in Italia?
Perche' uno dovrebbe voler continuare a finanziare (indirettamente) un paese cosi' marcio e corrotto?
Apriti un conto in Belgio o in Svizzera, va...

Zax (Andrea) ha detto...

sul serio ti chiamano 'perdente' perchè sei emigrato ? stronzate.
Trasferirsi in un altra nazione, altra lingua, ripartire da zero (nel 99% dei casi) è da massimo rispetto, altro che !
"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Andrea

Vincenzo ha detto...

senti, per aprire un conto in svizzera devi pagare 700 euro. Invece in belgio come si fa? enzo

Anonimo ha detto...

Ci sono anche persone che l'italia non la lasciano, per andare a farsi "belli" nei paesi altrui. Si fa presto a fare i fichi che vivono nel "mondo civile" essendo scappati, dopo aver magari studiato senza fare debiti grazie al sistema pubblico italiano, e trapiantandosi in contesti alla cui civiltà non si è minimamente contribuito.

La vera sfida è rendere civile l'Italia. Non scappare e fare prediche.

Che poi gente che fino a non molto tempo fa' osannava l'Irlanda ed il suo modello socio-economico (senza domandarsi se la crescita a due cifre era reale o basata sulla fuffa), adesso si ritrova a dover "nascondere" i propri soldi in Italia, o a rendersi conto che in Italia a questo punto guadagnerebbe di piu'...mi fa' ridere, per non dire altro.

Vincenzo ha detto...

tu secondo me fai la fame in italia!!!!!

Giorgione ha detto...

La frase "non ti regala niente nessuno" non l'hai sentita mai?

Ovvio che vogliono un minimo di deposito. Non hai 3000 euro? Altra banca.

T'avevano dato il nome di una banca olandese tempo fa no?

Solo che poi non ti danno il bancomat da non residente.

Vincenzo ha detto...

il lussemburgo e il miglior posto per salvare i soldi.... enzo

Mezzos@ngue ha detto...

Ma spendiamoli tutti magari, chissa se ci saranno le banche in un paio di anni!

Cava de' Tirreni Webcam

Go to webcam Cava Dei Tirreni in Europe / Italy / Cava de' Tirreni
eXTReMe Tracker