14 settembre 2008

Intolleranza e Razzismo

Cari Lettori

Come promesso vorrei scrivervi due righe sui due temi menzionati nel titolo.

Io sono una persona che ha vissuto ovunque, e vi dico che in UK e Ireland si vive nel rispetto dele culture e tolleranza delle persone con differente cultura e colore.

Partendo dall' Italia quando ho vissuto a Padova per soli 6 mesi, perche' mi pagavano 560 euro al mese posticipati, ho notato un'aria di razzismo, sfiducia e intolleranza nei miei confronti.
Quando sentivano il mio accento i cari veneti diventavano intolleranti nei miei confronti, chissa' perche'!!!
Poi scopri' che i cari settentrionali pensano che noi non lavoriamo al sud perche' noi non vogliamo farlo....io ovviamente controbattevo dicendo che al Sud non c'e' lavoro...
Per non parlare della monnezza della Campania..mi davano addosso

Cio' mi succede anche qui con i cari settentrionali che mi danno addosso con le solite frasi di clishe'
Terrun!!!
Cmq mi sembra ridicoli essere razzisti anche qui in Irlanda...Se vi lamentate di noi e del tempo allora tornate a casa a fare i bamabcioni a 1000 euro al mese se tutto va bene....
La sapete la frase:
'chi disprezza vuol comprare'

ebene si noi del sud quando veniamo al nord siamo amati dalle donne per il nostro essere Latino e cordiali verso di loro. Quindi c'e' le rubiamo tutte e loro rimangono a bocca sciutta....

Poi quando veniamo a lavorare su da voi o all'estero siamo sempre i migliori perche' lavoriamo bene e siamo ben organizzati...sfondiamo ovunque. Perche' dalle parti nostre la vita e' dura, quindi ogni difficolta' riusciamo a risolvere in un attimo...' siamo abituati alla sofferenza '

Invece cari nordici sapete solo essere lamentosi, intolleranti e Razzisti.....

quello che mi piace di voi e' la vostra pertura mentale, che noi non abbiamo...

Per quando riguarda gli altri paesei europei, La germania e' paese piu' razzista di tutti ( nil 60 % della popolazione), poi a seguira Svizzera, Francia per via del calcio e della loro invidia verso di noi.
Il paese piu' simapatico di tutti e' la Spagna per la sua allegria e vitalita'

Cari Razzisti e intolleranti cominciate a studiare un po' di piu' e farvi un po' di cultura. Sopratutto cominciate a viaggiare e conoscere un po' il mondo. Cosi capite come funzionano le cose.

Io sono una persona che si basa sulla soggettivita' e non faccio mai tutta un erba un fascio...
Vedo sempre la persona no la sua proveninza prima di pensare male o bene di lui..

Chiaro il tutto ?

Vincenzo da Dublino

sono aperti commenti

21 commenti:

bacco1977 ha detto...

Enzo, mi devo dissociare...

Cosi generalizziamo troppo.
Certo che l'ondata di razzismo preoccupa

Vincenzo ha detto...

come ti dissoci !!!

fai un tuo commento

bacco1977 ha detto...

Non puoi generalizzare cosi' dicendo che tutti quelli del nord sono razzisti.

A te come parrebbe se adesso qualcuno commentasse dicendo che i campani sono tutti camorristi? Soprattutto dopo aver letto gomorra.

La generalizzazione e' la prima forma di razzismo.

Che poi anche io sia stato vittima di razzismo a Roma (non tanto al nord vero?) , questa e' un 'altra storia

bacco1977 ha detto...

enzo, ma ti sei ripreso dall'hangover?

manuela ha detto...

Sinceramente enzo nn condivido minimamente quello che hai scritto!E poi che senso ha fare per ogni argomento una classifica:il Paese piu' bello quello piu' simpatico quello piu' solidale ecc.proprio perchè hai viaggiato dovresti nn generalizzare in questo modo.E poi basta col dire che a sud nn c'è lavoro se vuoi lavorare lo fai come faccio io!Basta piangerci addosso.E' sbagliata la politica contrattuale al sud come al nord.Giovani sfruttati,laureati che occupano posti che nn rendono giustizia ai loro sacrifici!Noi del sud siamo i primi che ci facciamo ridere dietro per come poco amiamo la nostra terra,noi per primi siamo razzisti tra di noi.Le generalizzazioni sono sterili e rischiano di offuscare la mente.manuela

bacco1977 ha detto...

vince' dai segni di vita ti prego

bacco1977 ha detto...

Enzo mi fai una cortesia?
siediti, e rileggiti quello che hai scritto.
COn calma e senza fretta.
Dimmi poi che ne pensi

Vincenzo ha detto...

Ciao Ragazzi

io non ho mai detto che tutti sono razzisti al nord.

Ho solo detto ho notato un'aria di razzismo, che e' ben diverso..

Devo confermare che tutti i setentrionali + i Sardi che ho incontrato qui a Dublino sono tutti razzisti contro i campani. Questo e' un dato di fato triste...
OIgni mattina nella Luas, mi sento dire ' ma che state combinando con la spazatura in Campania '
Io rispondo che la spazatura viene dal Nord..
e Alfredo mi puo' confermare...

Essere intolleranti verso una persona che neanche conosci, e' segno di forte ignoranza..

Io sono fortmente convinto di cio'/
Se non siete daccordo, dimostratemi che al nord non c'e' intolleranza e razzismo....verso povera gente che ha solo di diverso l'accento....

Meditate e siate piu' tolleranti

Vincenzo

Vincenzo ha detto...

Ragazzi vi faccio l'ultimo esempio di frasi razziste contro di me questo week end, solo perche' vivo piu' a sud di Napoli cioe' la nostra amata Cava. Questo ragazzo Ligure dice testuali parole:

Le caserme liguri ci vanno solo quei fannulloni e buoni a nulla di meridionali da napoli in giu' per lui piu' a sud di napoli vai peggio e'.
vi sembra un atteggiamento corretto e inteligente...

Vincenzo

lele ha detto...

Caro Vincenzo,io sono di quelli che viene dal nord e anche io ho viaggiato un poco,ho e ho avuto amici italiani e non,che vengono da ogni parte del bel paese e del mondo...che parlano una lingua o un dialetto che nn è il mio..che amano in maniera anche opposta alla mia,che pregano un dio che nn è il mio dio e che differiscono anche per il colore della pella..ma quando penso a loro,nn penso a loro come al negro,al frocio o al mussulmano del cavolo,dopotutto,noi al nord siamo razzisti,giusto?..ma penso a loro,chiamandoli per nome,perchè il nome,è l'unica cosa che li distingue da me..ti consiglio di essere più aperto e un poco più obbiettivo evitando di snocciolare luoghi comuni..banalizzando come te,scommetto che la maggior parte degli italiani "del nord" che hai incontrato ha origini meridionali ma soprattutto di diventare come alcuni italiani all'estero,che si sentono degli eroi solo perchè hanno preso un aereo..salutami tanto la mia dolce irlanda,che tra l'altro rivedrò tra poco e in bocca la lupo per i tuoi prossimi incontri..lele

bacco1977 ha detto...

Caro lele come non esser d'accordo con te?

Son sicuro che enzo ha scritto questo post in un momento di rabbia. E spesso la rabbia e' cattiva consigliera..Come la fretta

Antonio ha detto...

ho seri problem ia cogliere il senso di questo post, ma magari è il lunedì :)

bacco1977 ha detto...

@Antonio
Credo sia un post personale, dovuto a rabbia accumulata. Ognuno di noi ha di questi sfoghi ogni tanto.

Vincenzo ha detto...

Ragazzi,

io odio i razzisti,...

sono in un momeno di accumulo esagerato...
Viva gli Irlandesi che di intolleranza e razzismo non sanno propio dov'e' di casa...

Gente intollerante e senza conoscermi non si fida..

Enzo

Antonio ha detto...

Caro Vincenzo attento specifica che si tratta di tua esperienza perché dire sempre in modo generale che un popolo è pulito rispetto ad un'altro non è MAI corretto, leggiti questo che mi sa che ti è sfuggito: http://dooblin.blogspot.com/2008/08/barzelletta-sul-razzismo.html o leggi meglio lungo alcune strade (anche della Dublino "bene") cosa trovi sui muri, io ci ho trovato spesso simaptiche cose tipo "Foreign Scumbags" che credo di non doverti tradurre.

Un post di Barbaropoli di qualche settimana fa parlava proprio di un principio di razzismo rispetto sempre ad una esperienza personale qui a Dublino.

Ritengo che tutti i paese dove la presenza straniera si faccia di uan certa rilevanza sono naturalmente spinti (soprattutto in momenti di crisi o di inizio di crisi) a guardare allo straniero come quello che vuole fregarti o come semplice capro espiatorio.

Saluti

bacco1977 ha detto...

Vincenzo, non posso che essere d'accordo con Antonio.
Da parte mia, ripensa seriamente a cio' che hai scritto.

Alfredo_s@x ha detto...

Ragazzi, Vincezo. I razzisti (persone molto ignoranti),ci sono ovunque e fanno schifo. Siamo tutti daccordo con te. Vincenzo intendeva parlare di esperienze personali ma si e' espresso in una maniera sbagliata e troppo semplicistica che risulta alla fine in generalizzazione. Io so bene di cosa vuol parlare nel post e dico ad Enzo che mi spiace stia incontrando cosi tanti dementi nella tua strada. Enzo lavora con maschi italiani ed alcune donne italiane poco educati e sta prendendo a male la situazione. Enzo, secondo me non siamo vittime. Le vittime sono i razzisti, perche' sono ignoranti. Fin quando non abusano di noi, fin quando non ci toccano, son solo parole e lasciale scivolare su di te.

Vincenzo ha detto...

Hai ragione alfredo..

Ma sono insistenti questi Razzisti, dicono sempre le stesse cose....

Sabato siamo stati offesi da un Milanse.
ci ha detto che siamo terzo mondo...e che non ci scendera' mai al sud perche' ha paura ....

Gli ho detto che fa bene a non scendere perche' lo avrebbero fatto male..

Cmq Anto tu non ne frequenti troppi di questi intolleranti!!!

Enzo

Alfredo_s@x ha detto...

Enzo, ma anche io sono del Sud e non ho questi problemi. Ci vivi con questi dementi? Sono per strada e il mondo e' di tutti, non possiamo mandarli su Marte. Fatti la tua vita e circondati solo di persone educate. Fammi sapere!

bacco1977 ha detto...

enzo, sara' che mi vedono grosso e mi temono

Alfredo_s@x ha detto...

Che significa "momento di accumulo"?

Cava de' Tirreni Webcam

Go to webcam Cava Dei Tirreni in Europe / Italy / Cava de' Tirreni
eXTReMe Tracker